Punti di Immersione

MOTONAVE TERNI

Immersione che unisce la spettacolarità delle immersioni in parete al fascino dell’esplorazione di un relitto.
Il punto d’immersione si raggiunge in gommone con circa 20 minuti di navigazione. Si ancora su un fondale di circa 6 metri, a ridosso dalla costa vulcanica a strapiombo sul mare. Il relitto si trova su un fondale sabbioso alla fine di una parete; parallelo alla linea di costa, ad una profondità compresa tra 38 e 42 metri, giace capovolto con le strutture di sovra ponte scacciate tra il fondo e la chiglia con l’elica svettante verso la superficie.

Lungo circa 50 metri il relitto è stato dichiarato sito di interesse storico-culturale nel 2015 ed è prevista una autorizzazione per effettuare le attività di diving. L’immersione inizia dal cavo del timone dove l’elica ci appare in tutta la sua imponenza con le pale da 4 metri di diametro. Il relitto si presenta spezzato in tre parti con la sezione centrale della chiglia penetrabile.

PROFONDITA' MAX: 40MT

DIFFICOLTA': MEDIA 

BREVETTO: ADVANCED + DEEP 

 

SCOGLIO DEL BELLATRIX - LE GORGONIE

In discesa lungo la cima guida (da Gommone) o da terra partendo da un fondale di circa 8 metri si raggiunge il fondo sabbioso sui 40 metri con guglie di roccia lavica affioranti totalmente ricoperte di gorgonie(Paramunicea camaleon). Non è difficile durante quest’immersione vedere scodare un esemplare di grossa cernia o far capolino da una delle mille spaccature qualche grossa Murena, Polpi, Dopo aver completato il giro della montagnola, si ritorna verso la scarpata dove frequentemente troviamo coloratissimi nudibranchi, murene e nuvole di Anthias.

PROFONDITA' MAX: 40MT
DIFFICOLTA': MEDIA 
BREVETTO: ADVANCED + DEEP 

 

BAIA VERDE - IL PRESEPE

La discesa avviene su un basso fondale di 5-6 che declina dolcemente fino al ciglio dela scarpata che rapidamente raggiunge un pianoro sabbioso a quota 35 metri. Qui alcune guglie rocciose si stagliano per oltre 10 metri verso la superficie. Una grotta lavica ospita le statue di terracotta della Sacra Famiglia i. Frequenti sono gli incontri con le aragoste e con numerose specie di coloratissimi nudibranchi. Terminato il giro delle guglie si risale dolcemente fino a 10 metri di profondità dove spesso stazionano alcuni cerniotti.

PROFONDITA' MAX: 35 METRI
DIFFICOLTA': MEDIA
BREVETTO: ADVANCED + DEEP 

 

LA PARETE

Si effettua la discesa su un fondale che degrada lentamente poggiandosi su un costone in pietra lavica a strapiombo che dai 12 mt arriva ai 30 mt proseguendo lentamente sino ai 38 mt. Facile l’incontro di pesci che salgono e scendono lungo la parete. Un un piccolo canyon si apre davanti ai subacquei con le sue meraviglie nascoste. Visibili Colonnati basaltici ed archi lavici.

PROFONDITA' MAX: 18 - 30 METRI
DIFFICOLTA': FACILE (MULTILIVELLO)
BREVETTO: OPEN / ADVANCED

 

TAVERNETTA

Immersione tra i palazzi di Catania ricca di sorprese, si naviga tra rocce laviche sconnesse nella palestra tradizionale dei subacquei catanesi accompagnati dalla tipica faunamediterranea. La franata degrada dolcemente fino ad una distesa di sabbia a circa 30Mt. Adagiato sul fondo, scorgiamo il relitto del “Vascelluzzo”, ormai ricoperto da numerosissimi organismi marini. Durante questa immersione è possibile incontrare gruppi di spirografi, cernie che trovano rifugio lungo la franata; sulla distesa di sabbia stanziano molti celenteratus e stelle di mare dai colori brillanti, anche numerosissimi ricci di varie forme. Risalendo la parete a 24 Mt. Circa, in un spelonca naturale, troviamo la statua di una madonnina posizionata dai subacquei per devozione. prima di riemergere e coinvolgente dare una occhiata da vicino alle piccole pareti coloratissime e piene di spugne

 

PROFONDITA' MAX: 18 - 30 METRI
DIFFICOLTA': FACILE (MULTILIVELLO)
BREVETTO: OPEN / ADVANCED

immersione dal gommone

ogni setimana uscita in gommone

Immersione differenziata per gruppi Open e Advanced 

Partenza dal porticciolo di Ognina ore 9:30

Bombole disponibili sul posto. 

 Per informazioni e prenotazioni contatta Valeria allo 095-539947 o via mail  a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

Informazioni aggiuntive